societa’ cooperativa di vittorio
Sostenibilità, Società, Territorio
 
per informazioni
0363 - 47.866
 
         
  LO SCENARIO      
   
 


I cambiamenti che interessano la nostra società si stanno affermando sempre più rapidamente. Aumenta la durata della vita media, diminuiscono le nascite, almeno da parte della popolazione autoctona. Tanti anziani in più, sempre più singles,, meno giovani e meno lavoro a sostenere il welfare. Il lavoro è più precarizzato e non solo per lavoratori stranieri. In crescita le famiglie straniere in crescita, sia per i ricongiungimenti che per l’alto tasso di natalità.
I cambiamenti che attraversano gli stili di vita, i modi di lavorare e di comunicare, fino a modificare anche radicalmente il volto delle città e del territorio. Anche a Treviglio, come si è detto, sta attraversando un processo di trasformazione urbanistica, grandi aree industriali verranno restituiti a nuove funzioni residenziali, direzionali e di servizi; si afferma in città un diffuso desiderio di pedonalità nelle zone centrali e di una rete di trasporto pubblico oggi molto limitata per servire le periferie in costante crescita;



 
 


La sostenibilità ambientale e risparmio delle risorse naturali diventano obiettivi sempre più condivisi dalle politiche di governo locale e dai cittadini.
La domanda di casa si presenta molto diversificata: accanto alla richiesta di una abitazione più sana, facile da gestire, accessibile anche per chi è più avanti nell’età, dotata di servizi e tecnologie per la sicurezza e il controllo domestico, cresce il desiderio di rendere gli spazi di vita quotidiana sempre più vicini alle esigenze di chi li abita. Cresce la ricerca di identità con l’ambiente in cui si vive, il desiderio di serenità, di star bene anche con gli altri, un desiderio di comunità difficile da ritrovare in un contesto che si fa sempre più globale, multietnica, tecnologica, competitiva.
Da parte nostra, capire i desideri e le aspirazioni del nostro alveare diventa fondamentale, come fondamentale diventa ispirarsi ai valori di solidarietà, di inclusività e di attenzione alle fasce più deboli.


   
     
  Torna su | segue: Differenziare l'offerta